Tecnolift

Nasce la sponda caricatrice Tecnocar a marchio Tecnolift. La stessa è disponibile nelle versioni 7 ql e 10 ql.

La Sponda verticale Tecnolift è costituita dai seguenti componenti:

  • Carpenteria metallica: costituita da materiale in acciaio tipo S235JR, nelle forme di profilati tubolari di dimensioni proporzionate ai carichi ammessi. Predisposta per il montaggio a telaio mediante delle staffe di fissaggio imbullonate.
  • Piatto in alluminio: realizzato mediante profilati estrusi in alluminio, disposti trasversalmente e saldati tra loro, giuntati longitudinalmente mediante l’utilizzo di un longherone a forma di cuneo;
  • Biella di Sollevamento: costituita da bracci collegati tra loro mediante un tubolare debitamente proporzionato. Rappresenta il la struttura di fissaggio della piattaforma.
  • Martinetti di Movimentazione: Cilindri idraulici attraverso l’azionamento dei quali, la biella di sollevamento ed il piatto agiscono ottenendo il movimento desiderato di salita/discesa o apertura/chiusura;
  • Centrale oleodinamica: Contiene il motore elettrico, la pompa idraulica, il serbatoio e le valvole di controllo;
  • Pulsantiera di comando: Rappresenta il comando prensile mediante il quale effettuare le operazione di movimentazione desiderate.